Cerca
  • rossi susanna

Non c'è più battito

I'M SO SORRY MADAME, HIS HEART STOP BEATING.

scroll for English version


Oggi vi racconto uno spaccato privato, uno spaccato della mia vita, un momento doloroso , talmente doloroso che anche scrivendo mi si chiude la gola e nn riesco a respirare. Giampaolo è arrivato in silenzio, in un silenzio assordante che urlava più di mille voci strillate. Giampaolo è stato posato sulla mia pancia ma mi tenevano mobilitare le braccia e non riuscivo a toccarlo... mi sforzavo, tremavo, piangevo , ma loro mi hanno tenuta ferma e sedato per non vedere quello spettacolo. Lo spettacolo però era Giampaolo, quel meraviglioso bimbo che avevo appena partorito, che aveva ancora il cordone legato al mio ventre, che non aveva ( presumibilmente) l’aspetto di un bimbo sano e per loro dunque non era degno  di essere visto ! Giampaolo aveva l’aspetto di un bimbo senza vita! Giampaolo non ha pianto , non ha potuto farsi sentire , non ha potuto nemmeno sentire la voce della sua mamma che gli sussurrava “addio” . Giampaolo è partito per il suo unico viaggio senza nessuno che lo accompagnasse, da solo , senza nemmeno un “vai in pace bimbo mio“ . Giampaolo però nonostante quei pochi attimi si è portato via tutto l’amore di cui ero capace , tutto l’amore che avevo riservato per lui lo ha portato con se , su quella nuvoletta da cui sono certa lui ci stia guardando. Giampaolo è mio figlio e lo sarà sempre! Oggi è la giornata dell’infant loss, in cui si celebrano i bimbi mai nati. Giampaolo sarà sempre il mio splendido figlio , non solo il 15 ottobre .. sarà sempre il mio Spettacolo di bambino che meritava un primo ed ultimo bacio ma sopratutto meritava di vivere esattamente come i suoi cinque fratelli.



Today I'm gonna tell you something very private. A really hard moment in my life, a painful moment, so painful that even now I can't breathe while i'm writing . Giampaolo arrived in silence, in an absurd silence that shouted more than thousand and thousand screamed voices . Giampaolo was placed on my stomach but I can't touch him ... I tried, I trembled, I cried, but they kept me and sedated. I didn't saw his face . He was Giampaolo, my wonderful baby that I had just given birth, he still had the cord tied to my belly, he hadn't the appearance of an healthy baby and therefore the doctor decided for me that he cannot be seen! Giampaolo was my lifeless baby! Giampaolo did not cry , he can't hear my voice whispering "goodbye". Giampaolo left for his one and last trip without anyone , alone, without my whispering "go in peace ".

Giampaolo, however, felt all the love I had and still have for him, Giampaolo is my son and he will always be! Today is the day of the infant loss, in which we remember children born in heaven . Giampaolo will always be my beautiful son, not only on October 15 .. he will always be my amazing child, a child that deserved a first and last kiss but above all he deserved to live exactly like his five brothers.


207 visualizzazioni