Cerca
  • rossi susanna

Donne che ispirano altre donne : vi presento Therese Alshammar

women who inspire women: Therese Alshammar

(Scroll for English version )



  Come è iniziata la tua carriera di nuotatrice?

Mia madre era una nuotatrice olimpica (Monaco di Baviera 72) e mi ha insegnato l prime nozioni di nuoto , poi ho pensato che fosse divertente così ho continuato a nei miei primi anni lo reputavo solo uno svago; a 14 anni poi  ho trovato un buon allenatore che ha visto il mio potenziale e mi ha aiutato a crescere. Vivevo in un ambiente molto positivo, avevo un buon supporto dagli amici e i divertivo;  cercavo di dare sempre il meglio!


Cosa ti ha dato spinto a non abbandonare mai il nuoto anche nell'età più difficile che poi è quella dell'adolescenza?   Il supporto di familiari e amici è stato fondamentali . Essere circondati da un buon ambiente è altrettanto fondamentale; avere accanto persone che ti aiutano a rimanere nel percorso dell'agonismo anche quando tu stesso vorresti abbandonare senza capire le conseguenze a cui vai incontro lasciando tutto, i miei genitori hanno aiutato molto. Mi hanno permesso di cambiare squadra, club e anche città pur di stare nel mondo del nuoto (permettendomi di allenarmi con l' allenatore per il quale avevo il massimo rispetto ed in cui riponevo grandissime aspettative)



Come si può spiegare l'importanza dell'acqua nella vita di un figlio, in che modo l'acquaticità aiuta i bambini? È immensamente importante il contatto con l'acqua; sono una grande sostenitrice del nuoto per bambini, non necessariamente in forme organizzate, si può sfruttare i momenti di nuoto libero nelle strutture per nuotare oppure giocare spesso con il tuo bambino anche a casa. Lazienda svedese Trygg Hansa ha sviluppato un programma dedicato all'avviamentoal nuoto; è un'app gratuita che incoraggia il gioco e accompagna nelle prime fasi di galleggiamento.: si chiama Babybojen Babybojen.se https://familjen.trygghansa.se/vatten-simning/barn-och-vatten/bada-din-bebis/ https://itunes.apple.com/se/app/babybojen/id1384854124?mt=8 Parlaci del tuo libro. Dove possiamo trovarlo? In quante lingue è stato tradotto?

Il mio libro sarà pubblicato in primavera. In tempo per il nuoto estivo!

La tua collaborazione con Arena aiuta le donne a non perdere la propria femminilità anche quando si allenano in piscina, come è nato il progetto?

Come nuotatore professionista, è sempre stato un sogno essere coinvolta nel design dei costumi da bagno che indossavo ogni giorno. Ma come nuotatore professionista il feedback era sempre più legato alla velocità e alla compressione piuttosto che alla femminilità ed i prodotti tecnici Arena sono i migliori, i più "veloci" costumi da bagno del mondo. Dopo che ho concluso la mia carriera ho voluto però progettare un costume da bagno che fosse bello e confortevole, di supporto alle forme femminili e piacevole da indossare durante le ore di nuoto ( che non fosse da velocità insomma)

E' stato un progetto che mi ha appassionato tanto, soprattutto perché mi ha dato la possibilità di lavorare con con Arena, Eurojersey e Lycra.

Che cosa senti di raccomandare alle donne che sono anche madri? I miei costumi nascono proprio guardando le donne con attenzione, sono progettati da donne per le donne e per farle sentire meglio, per spingerle verso l'esercizio. Alle donne raccomando, di essere dei modelli positivi di fare attività fisica, di vivere sano e fare scelte di qualità anche in merito alla quotidianità non solo per loro stesse ma anche per i loro figli e per il nostro pianeta!

E poi devono sorridere... sorridere sempre !!



English Version:

How did your competitive swimming career start?

My mother was an olympic swimmer (Munich 72) and taught me how to swim as little, then I thought it was fun so I continued and was mediocre all through my early years, not until I was 14  did I find a good coach that saw my potential and helped me succeed. Through a good supportive environment with friends and emphasis on having fun and always trying your best but giving it all in the pool, there is bravery in trying!!


What gave you more encouragement for not let you leave the swimming pool even in the most difficult age, in the age of adolescence

Support from family and friends. To be surrounded in a good environment  can not be stressed enough. To have people helping you stay on the path when yourself might not have the developed sense or understanding of consequences etc. My parents helped a lot. They let me change club teams and even city to stay in the game of swimming (so I could train with a coach I had the most respect for)


When you understand the importance of water in your child's life, how does aquaticity help children?

I don’t really understand the term Aquaticity? But I will assume you mean to be conformable in water?! It is immensely important and a big part in why I’m a big advocate for baby-swimming 98not necessary in organized forms but to swim and play often with your baby at home or in a pool) See Swedish company Trygg Hansa and the program I helped develop: A free app with steps to encourage play and initiate and awake curiosity of the ability to float. Babybojen. (app also babybojen)

Babybojen.se

https://familjen.trygghansa.se/vatten-simning/barn-och-vatten/bada-din-bebis/

https://itunes.apple.com/se/app/babybojen/id1384854124?mt=8

Tell us about your book. Where can we find it? In how many languages ​​has been translated?

My book will be released in the spring. In time for summer swimming!


Your collaboration with arena helps women not to lose their femininity even when they are having a workout in the pool, how did the project born?

As a professional swimmer it was always a dream to be more involved in design of the swimsuits I wore everyday.

 But as a professional swimmer the feedback was always more connected with speed and compression etc and maybe not needed as arena makes the best and fastest swimsuits in the world. 

To design a swimsuit that both looked good and felt comfortable, supportive and pleasant to swim in everyday (not racing) was born after I ended my career and has been a true passion project and bliss to work on with arena, Eurojersey and Lycra.

It feels like we’re adding one more great reason to head to the pool and working out for the sake of our own pleasure!


What do you feel to recommend to women who are also mothers?

I hope and look to any and all women!

The swimsuits are designed by women for women and to make us feel better, to nudge us towards exercise, to provide a good feeling and experience when working out!

So my recommendations are: Be a great role model, be active, healthy and make good quality choices. Both for ourselves, our children and for our planet!

And smile often:)





56 visualizzazioni